Mail art

Molti blog italiani hanno parlato di mail art. Per chi non lo sapesse, è l’arte di decorare buste o cartoline e spedirle agli amici oppure spedirle ad altri artisti che ricambieranno (in questo caso si ha uno swap, uno scambio).

Dev’essere bellissimo ricevere delle piccole opere d’arte per posta… e collezionarle.

Nell’attesa di cimentarmi in qualche swap vi mostro una busta e una cartolina che ho spedito a due amiche (spedite con posta normale, è arrivato tutto! e sono state molto gradite).

BUSTA FRONTE E RETRO:

Il francobollo poi l’ho messo al solito posto, in alto a destra.

CARTOLINA:

(mixed media su carta)

Una piccola selezione di cartoline vintage

Una conoscente di mia zia, tale Sig.na Antonietta, tanti anni fa le aveva lasciato in eredità le cartoline della sua collezione (non aveva figli). Mia zia le ha date a mio papà, non so bene come sia andata, però è da quando mi son trasferita che insistevo con lui perché me le desse per fare i miei lavori artistici… e finalmente sono riuscita ad ottenerle! Purtroppo molte non hanno il francobollo perché mio fratello quando era piccolo faceva la collezione e alcuni li ha staccati.

MONTECATINI TERME
14/07/82
Io bene, ultimo soggiorno caldo. E tu? Sei a casa o in villeggiatura? Qui ho tanta compagnia sempre la solita e così il tempo passa. Io tornerò molto probabilmente il 27. Abbi cura e mangia. Un abbraccio.
Adele
Hotel Reale

DOLOMITI – RIFUGIO AURONZO
Timbro postale: 16 VIII 1968
E’ scritto in francese e non capisco… però sembra che la signora andasse in villeggiatura in Val Badia e ricevesse le cartoline dagli amici direttamente in hotel.

Questa cartolina dev’essere stata spedita in una busta.
LEVICO TERME
31 luglio 1976
In un angolo della (…) ti ho segnato il mio albergo, che si trova all’ingresso del paese, lontano dal centro.
Carissima, dopo due giornate splendide, oggi il tempo pare fare nuovamente le bizze. Non mi dispiace pertanto di essere arrivata all’ultima settimana di permanenza qui; decisamente quest’anno la stagione non mi è stata propizia. Penso che sarai più fortunata tu, partendo in agosto. (…) che in montagna (presso Campiglio) hanno dovuto accendere il calorifero e vestirsi in tenuta quasi invernale. Tu sei bene equipaggiata e non avrai a temere sorprese di questo genere. Mi dispiace sentire che la sig.na Rosa è malata: è arrivato anche per lei il momento dello scambio d’aiuto. Dille che le faccio tanti auguri per una pronta guarigione, che sarà però cosa provvisoria finché non avrà eliminato “l’inquilino” del suo fegato: deve dargli lo sfratto, come dici tu. Ciao Antonietta, la mia prossima ti giungerà a Corvara o a Bergamo. Stai bene. Ti abbraccio caramente.
Adriana

TORINO 31/10/1961
Tanti saluti alla mia cara insegnante.
Silvia Longhi

FIRENZE 2/9/58
Carissima Antonietta, ho ricevuto la tua del 27 (…) e sono molto contenta che tu abbia deciso di venire, solo c’è un piccolo inconveniente. Noi abbiamo avuto in precedenza un appuntamento con la (…), da effettuarsi entro questo mese per un giorno che il Direttore Generale (…). Dobbiamo dunque dare a loro disposizione. Forse sarà verso la metà del mese ed allora (…) dovresti venire subito o alla fine del mese.
Mi spiace molto questo contrattempo ma non posso decidere diversamente. Decidi comunque tu per avvertire. Auguri per la nuova casa e tanti abbracci da Peppino e da me.
(firma)

LA VALLE 14/08/1970
Cara signorina, speravamo proprio di trovarla a Corvara come gli altri anni. Ci auguriamo che non sia per motivi di salute. Sta bene? Ricordandola sempre, le inviamo tanti auguri e cordiali saluti.
Tullia e Gianni (cognome)

MILANO 24/11/1975
Gent.ma Signorina,
ieri mi sono scordata di darle il mio numero di tel. nuovo ***. Auguri tanti di star bene (…)
arrivederci
(firma)

Questa sembra scritta al computer…
LOVENO DI MENAGGIO (LAGO DI COMO)
19 VII ’55
Affettuosi ricordi
C. Locati

PROVAGLIO D’ISEO
timbro postale: 11.2.55 (penso)
Cara Antonietta, ti scrivo dal letto dove mi costringono un (…) raffreddore e un poco di febbre. Vorrei poter riaccompagnare Sara domenica, mi dirà se potrò. Temo anche di non farcela a venire a Oriano in questo tempo: non potete rimandare anche x voi è un rischio. Spero vederti comunque domenica. Abbracci
Maria

Questa è indirizzata ad un’altra persona, chissà chi è.
21-6-43
Carissima Adriana, che memoria! Grazie degli affettuosi auguri, gli anni passano e bisognerebbe dimenticare qualsiasi data per avere l’illusione di restar… giovani. Parto giovedì per venezia com Mario e ritorneremo ai primi del mese a Milano, viaggetto di bontemponi! saluta mamma, a te un bacino.
Molte cose da Mario e Alberto.

DIGAPOLI VALDIDENTRO
18-9-52
Un caro saluto
Onario Antonietta e Berbenni Prudenza (?)

cartolina non spedita, ma sembra molto vecchia. E’ piccola e dietro c’è scritto:
FIUME 26.XII.1920
e sotto in piccolino:
No. 183 Ed. Francesco Slocovich, fiume, 1922

PENNSYLVANIA AVENUE
4-8-79  Washington
Ciao
Loretta

Anche questa è stata spedita ad altre persone, chissà…
BRESCIA
Ricambio gentili auguri di ogni bene
L. De Medici
Capodanno 1935
(dal timbro postale non si legge l’anno)

…della serie… facciamoci i fatti della gente defunta… XD